Monthly Archives

GIRORTO – GITA IN TRENTINO

ottobre 25, 2012 by admin in Iniziative, Uncategorized with 0 Comments

GITA IN VAL DI GRESTA
sabato 27 ottobre ore 8
partenza da piazza Nikolajewka di Bure con l’auto

TRASPORTO car pooling: condivisione delle proprie auto e delle spese.
Prima tappa a Trento, in fiera, per visitare FA LA COSA GIUSTA.
www.trentinoarcobaleno.it – 3 euro di entrata

Seconda tappa: lago di Cei. scarpe comode
Terza tappa: val di Gresta ore 13 circa

PRANZO in trattoria: ALBERGO PASSO BORDALA
sulle 15/18 euro circa. Gnocchi e bevanda.

Possibilità di picnic.
Visita da Flavia e Renzo, contadini bio di Pannone. scarpe comode

SOLO SU PRENOTAZIONE 349 8073064
Entro giovedì 25 prenotazioni per la trattoria.

“Il termine inglese car pooling, corrispondente in italiano ad auto di gruppo o concarreggio, indica una modalità di trasporto che consiste nella condivisione di automobili private tra un gruppo di persone, con il fine principale di ridurre i costi del trasporto. È uno degli ambiti di intervento della mobilità sostenibile”

http://www.ortorto.blogspot.it/2012/10/sabato-27-gli-orti-vanno-in-gita-in-val.html

IL GIRORTO A TERRA MADRE

ottobre 23, 2012 by admin in Uncategorized with 0 Comments

Cari amici bentrovati.
Anche quest’anno slow food apre al mondo con l’evento imperdibile di Terra Madre. Noi del Girorto (l’orto colletivo di MDF Verona) saremo presenti all’interno del presidio Slow Food del Pero Misso, in quanto siamo all’interno del presidio slow food de l’Az. Agr. Girotto. Vedi qui: http://www.fondazioneslowfood.it/pagine/ita/presidi_italia/dettaglio_presidi.lasso?-id=3669
Per la prima volta, nell’edizione 2012, Salone del Gusto e Terra Madre si fondono e danno vita a un evento unico, che racconta la straordinaria diversità del cibo di ogni continente, superando la divisione fra Nord e Sud del mondo e dando pari dignità a tutti i piccoli produttori che si ispirano al principio di un cibo buono, pulito e giusto.Vi aspettiamo,
ciao Francesco.
340 4915732

FELICITA’, PIL E RICCHEZZA MATERIALE

ottobre 19, 2012 by admin in Articoli giornale, Uncategorized with 0 Comments

Sui giornali e in TV ogni giorno gli economisti parlano di produttività, competitività e innovazione per rilanciare la crescita. Crescita che viene cercata, invocata, desiderata, ma che non si riesce a rilanciare. Ci dicono che siamo dentro al tunnel ma cominciamo a vedere la luce, il Pil sale di mezzo punto, ma poi scende di nuovo. Sinceramente, tutto questo mi sembra un delirio. Per fortuna che qualcuno, anzi molti, iniziano a ragionare diversamente, come le centinaia di persone che hanno partecipato a Venezia, nello scorso settembre, alla terza Conferenza internazionale sulla decrescita. Come le migliaia di persone che si interrogano e iniziano a praticare concretamente la “decrescita felice”. Sempre più persone hanno capito che la felicità, il benessere, la qualità della vita non hanno alcuna relazione diretta con la ricchezza materiale. Avere molto non significa stare bene. Al contrario, staremo meglio se sapremo proporci come obiettivo non il meno, ma il meno quando è meglio. Il Movimento per la decrescita felice ( www.decrescitafelice.it ) propone una rivoluzione dolce, fatta di semplicità, di ragione e di rispetto, che si fonda sulla scelta di ridurre la produzione e il consumo delle merci che non soddisfano bisogni. Propone un cambio di paradigma per spostare la priorità dalla crescita del Pil alla crescita dell’occupazione in lavori utili, ovvero finalizzati a ridurre gli sprechi. Sono convinto che dalla crisi di oggi – che è ambientale, energetica, morale e politica, oltre che economica – si potrà uscire se la società del futuro saprà accogliere un sistema di vita e di valori fondato sui rapporti tra persone, sul consumo responsabile, sul rifiuto del superfluo (Luca Salvi, MDF Verona).

(Pubblicato su Avvenire, 18/10/12)

MDF VERONA: MAREZZANE IN GIOCO

ottobre 18, 2012 by admin in Uncategorized with 0 Comments

Anche MDF Verona ha aderito e partecipato alla manifestazione “Marezzane in gioco”: http://fumanefutura.blogspot.it/2012/09/domenica-7-ottobre-marezzane-non-si.html
Marezzane, oltre ad essere uno luogo splendido e da proteggere, ospita anche l’Orto Collettivo di MDF Verona.
MDF Verona ha collaborato attivamente con gli organizzatori perchè, oltre alla grande soddisfazione per la sentenza del TAR di tutela dello splendido paesaggio della collina di Marezzane, sentenza che in Italia sta facendo giurisprudenza (vedi http://fumanefutura.blogspot.it/2012/04/il-consiglio-di-stato-respinge-lappello.html  ).
I due comitati sono alle prese con le parcelle degli avvocati. La festa, quindi ha avuto scopo anche di autofinanziamento. La festa è stata l’occasione per fare il punto sul percorso realizzato da MDF Verona con molte associazioni ambientaliste, sociali e culturali, che ha portato alla redazione di un documento PAT delle associazioni, “Vivere bene consumando meno”, da presentare ai comuni della Valpolicella e della provincia di Verona, assieme alla petizione contro l’uso dei diserbanti, proposta dal prof. Fabio Taffetani, Botanico, Università Politecnica delle Marche, Ancona, Italia. Un documento importante, da diffondere: http://www.avaaz.org/it/petition/Aboliamo_luso_dei_diserbanti/?tta