Monthly Archives

LA DECRESCITA FELICE DELLA BOLLETTA E DELL’USO DELLE FONTI FOSSILI E NUCLEARI

novembre 26, 2012 by admin in Uncategorized with 0 Comments

Con la liberalizzazione del mercato dell’energia in questo periodo girano massiccie pubblicita’ per cambiare il fornitore elettrico, ENEL in primis. NON ADERITE! Ricordiamo che ENEL ha acquistato 2 centrali nucleari in Slovacchia della stessa tecnologia di Chernobyl e che sta trasformando le centrali italiane da olio combustibile a CARBONE! Non dimentichiamo poi che ENEL, tramite un’azione di lobby sulla politica, ha di fatto ritardato tutti gli incentivi alle energie rinnovabili fino al 2001 mentre in altri paesi europei erano gia attivi da fine anni 80 (in svizzera dal 1983)!  Gli altri gestori che si spacciano per venditori di energia elettrica da fonte rinnovabile producono da rinnovabile solo una piccola parte. Anche la nostra AGSM produce non piu’ del 20% da rinnovabile e gestisce Cà del Bue, con le problematiche ben note.

Che fare dunque? Esiste un’alternativa migliore? Da fine 2008 esiste la Cooperativa Retenergie (nata da un gruppo di solare collettivo in provincia di Cuneo…quindi dal basso) che si propone di produrre e distribuire solo 100% da fonti rinnovabili quali mini idroelettrico e fotovoltaico. Nel 2009 e’ stata segnata con un servizio su Report di Rai3. Impedimenti burocratici e economia di scala NON consentono attualmente a Retenergie di vendere direttamente al dettaglio.In questa fase transitoria ha individuato in TRENTA di Trento il produttore che piu’ si avvicina a questo obiettivo producendo circa 87% solo da rinnovabile e con questo gestore ha stipulato una convenzione che prevede tra l’altro il 12% di sconto dal prezzo fissato dall’Autorita’ per l’energia elettrica per i soci di Retenergie che scelgono la bolletta on line.

Esiste dunque la possibilità concreta di “votare con il portafoglio” scegliendo un fornitore più “verde” e più etico, risparmiando e sostenendo una filiera davvero pulita, rinnovabile e vicina allo spirito della decrescita.
Il passaggio a Retenergie /Trenta avviene in maniera molto semplice e ovviamente senza interruzione di fornitura o cambio di contatore.
Info su: www.retenergie.it

IL MANIFESTO DI FIRENZE CONTRO IL NUCLEARE

novembre 26, 2012 by admin in Uncategorized with 0 Comments

MDF Verona aderisce alla campagna europea contro il nucleare, per il risparmio energetico in primis, per la produzione energetica decentrata, per l’efficenza e lo sviluppo delle energie rinnovabili. La campagna e’ promossa da numerose associazioni e comitati ambientalisti. In italia l’esito referendario contro il nucleare e’ contraddetto dalla politica energetica di fatto perpetuata attualmente. Estendiamo in tutta Europa la scelta antinucleare!
Per approfondimenti:  http://www.energiafelice.it/2012/11/il-manifesto-di-firenze-contro-il-nucleare/

VALLE D’AOSTA: I CITTADINI BOCCIANO L’INCENERITORE CON IL 94% DI SI’

novembre 24, 2012 by admin in Uncategorized with 0 Comments

I valligiani hanno creduto alle proposte dell’associazione “Valle virtuosa” che, anziché un inceneritore, ha proposto un potenziamento della raccolta differenziata all’80%, un maggiore riutilizzo dei materiali di scarto e un successivo trattamento a freddo di quelli non riciclabili.
Una soluzione meno costosa, 80 milioni a fronte dei 225 previsti per l’operazione pirogassificatore. Il risultato del referendum costituisce un precedente nazionale. Per la prima volta in Italia gli elettori hanno potuto esprimere la loro posizione su un tema delicato come il trattamento dei rifiuti.

MDF VERONA LANCIA GLI ORTI COLLETTIVI

novembre 22, 2012 by admin in Iniziative, Uncategorized with 4 Comments


Cari amici e “Magister Agricola”,
MDF Verona sta programmando un percorso di formazione/informazione sugli orti collettivi per Gennaio/Maggio. In dicembre verrà inviata la locandina di programma.

Nel frattempo, se vuoi, puoi partecipare segnalando il desiderio di entrare in un orto collettivo, oppure spargendo la notizia a chi potrebbe essere interessato, o mettendo a disposizione un terreno, ed anche segnalandone uno disponibile.

Attualmente abbiamo identificato alcuni terreni in quartieri di Verona e in alcuni paesi del veronese. In particolare a:
– Quinto di Valpantena (orto collettivo),
– San Michele (orto collettivo),
– Pescantina 1 (orto collettivo),
– Pescantina 2 (orto + ipotesi di frutteto)
– Parona (orto collettivo),
– Sopra Arbizzano (Piante officinali frutteto/oliveto)
– Rivoli Veronese (orto didattico),
– Bardolino (orto collettivo),
– Marano di Valpolicella (orto collettivo),

INCONTRO
Venerdì prossimo 23 novembre alle ore 20,40 si terrà una riunione tra gli interessati, i “magister agricola” e coloro che hanno messo a disposizione un terreno, all’associazione Tirtha, Pescantina. Obiettivo dell’incontro è conoscersi e concordare assieme le modalità prima della comunicazione ufficiale e redazione della locandina.

Per raggiungere l’associazione vedi qui Thirta:  www.agriturismotirtha.it/dove-siamo

Se sei interessato chiama francesco al 340 4915732 oppure invia una mail a francescobadalini@gmail.com

PS: essendo un incontro interno non vogliamo impegnare l’agritur. Per questo s’invita chi vuole e chi può a portare qualcosa da assaggiare insieme (vino, torta, frutta, ecc. )

A presto
Francesco Badalini
340 4915732